AIGZOO
  • © 2019 AnimalConcepts | Barcelona Spain | +34644805737 0

AIGZOO

Stacks Image 616
English: A.I.G.ZOO: From an Abstract Idea to a Concrete Project
Italiano sotto

In 2008 two animal caregivers at the Bioparco di Roma had the idea of founding an association that would bring together all the colleagues of the various Italian zoological structures, with the aim of creating a network of collaborations and information exchange useful for improving and expanding knowledge for management and care of animal species housed in zoos. The project, however, was shelved for years until in 2015 a zoo caregiver from the Zoological Garden of Pistoia gave it life again.

On 23 April 2015, at the Zoological Garden of Pistoia, the first meeting that would have led to the foundation of the Italian Zoo Guardians Association was held in the presence of sixteen zoo caregivers from six zoological organisations. The first objective was to draw up a Statute together on which the association’s foundation would be based.

On 15 October 2015, the second meeting took place at the "Valcorba" wildlife park, at which nineteen animal caregivers from eight different organisations were present. It was on this occasion that the Statute was discussed and perfected; the association was one step away from its foundation.

The Bioparco di Roma, on February 18, 2016, hosted the decisive meeting. Here the Statute was read and approved, drafted and signed into the Constitutive Act and the seven members who would have composed the first Board of Directors were elected. The Italian Association of Guardians of the Zoo, A.I.G.ZOO, was officially born.

The main objectives on which the Association is based are:
• Bring all animal caregivers together nationally.
• Define the role of the zoo keeper.
• Create a means to facilitate the professionalisation of animal caregivers through the organisation of events, conferences, courses and workshops.
• Establish a communication and collaboration network both between Italian zoo keepers and keepers of other countries, in order to learn knowledge and information to achieve the highest standards of excellence in the management of cared for animals.
• Support and promote the conservation of wildlife in natural environments, through the financing of in-situ projects.
• Last but not least, recognize our professional position at national level, perhaps even with the realisation of a specific contract that takes into account the peculiarities of our work.

To date, AIGZOO has organised and sponsored various courses, workshops and seminars aimed at the professionalisation of zookeepers in all areas concerning the management of animals housed in zoos and aquariums, from food to training, from animal welfare to exhibit design.

Since 2018 AIGZOO has been a member of the International Congress of Zookeepers (ICZ) and collaborates with institutions, associations and professionals of the sector both at national and European levels, with the aim of collecting the greatest possible number of useful resources to train and specialise members who are part of it.

Currently there are about one hundred members, including zookeepers, researchers, students, and veterinarians, and the number is constantly growing, involving operators from every region of Italy, thanks also to the constant presence at every national event in the sector.

Every day, all AIGZOO members cooperate to strengthen the spirit of a project that, in the future, can be a solid foundation for the training of future professionals in the sector, so that they can have a better preparation in the management of animal species housed in zoological gardens and in aquariums, in the education of society, and in the conservation of natural ecosystems.

“Our quality of work is their quality of life”
Meryle Nelson

——

In Italian

A.I.G.ZOO: da un’idea astratta ad un progetto concreto

L’idea di fondare un’associazione che raccogliesse al suo interno tutti i colleghi delle varie strutture zoologiche italiane, con l'obiettivo di creare una rete di collaborazioni e scambio d'informazioni utile a migliorare ed ampliare le conoscenze per la gestione e la cura delle specie animali ospitate all'interno dei giardini zoologici, nasce nel 2008 per volontà di due guardiani del Bioparco di Roma. Il progetto però fu accantonato per anni finché, nel 2015, un guardiano di zoo del Giardino Zoologico di Pistoia gli diede nuovamente vita.

Il 23 aprile 2015, presso il Giardino Zoologico di Pistoia, si tenne, alla presenza di sedici guardiani di zoo di sei strutture zoologiche, la prima riunione che avrebbe portato alla fondazione dell'Associazione Italiana Guardiani di Zoo.
Primo obiettivo era quello di redigere insieme uno Statuto sul quale l’associazione avrebbe avuto fondamento.
Il 15 ottobre 2015 ebbe luogo, presso il parco faunistico “Valcorba”, la seconda riunione alla quale furono presenti diciannove guardiani di zoo provenienti da ben otto strutture diverse; fu in questa occasione che venne discusso e perfezionato lo Statuto; l’associazione era a un passo dalla sua fondazione.

Il Bioparco di Roma, il 18 febbraio 2016, ospitò la riunione decisiva. In questa sede fu letto ed approvato lo Statuto, redatto e firmato l’Atto Costitutivo e vennero eletti i sette membri che avrebbero composto il primo Consiglio Direttivo.
Nacque ufficialmente l'Associazione Italiana Guardiani di Zoo, A.I.G.ZOO.

Obiettivi principali su cui l’Associazione si fonda sono:
• Riunire tutti i guardiani di zoo a livello nazionale.
• Definire il ruolo del guardiano di zoo.
• Creare un mezzo per facilitare la professionalizzazione dei guardiani di zoo, attraverso l'organizzazione di eventi, convegni, corsi e workshop.
• Instaurare una rete di comunicazione e di collaborazione sia tra i guardiani di zoo italiani che con i keeper degli altri paesi, al fine di apprendere conoscenze e informazioni per raggiungere i più alti standard di eccellenza nella gestione degli animali accuditi.
• Sostenere e promuovere la conservazione della fauna selvatica negli ambienti naturali, attraverso il finanziamento di progetti in-situ.
• Non ultimo far riconoscere la nostra figura professionale a livello nazionale, magari anche con la realizzazione di un contratto specifico che tenga conto delle peculiarità del nostro lavoro.

Ad oggi l’AIGZOO ha organizzato e sponsorizzato diversi corsi, workshop e seminari finalizzati alla professionalizzazione dei guardiani di zoo in tutti gli ambiti riguardanti la gestione degli animali ospitati all’interno di giardini zoologici e acquari, dall’alimentazione al training, dal benessere animale all’exhibit design.

Dal 2018 è diventata membro dell’ICZ (International Congress of Zookeepers) e collabora con istituzioni, associazioni e professionisti del settore sia a livello nazionale che europeo, con l’obiettivo di raccogliere la maggior quantità possibile di risorse utili a formare e specializzare i soci che ne fanno parte.

Attualmente sono circa un centinaio i Soci, tra guardiani di zoo, ricercatori, studenti, veterinari, e il numero è in costante crescita, coinvolgendo operatori di ogni regione d’Italia, grazie anche alla costante presenza in ogni evento nazionale di settore.

Ogni giorno, tutti i membri dell’AIGZOO cooperano per rafforzare lo spirito di un progetto che, in futuro, possa essere solido fondamento per la formazione dei futuri professionisti del settore, così che possano avere una migliore preparazione nella gestione delle specie animali ospitate nei giardini zoologici e negli acquari, nell’educazione della società e nella conservazione degli ecosistemi naturali.

“Our quality of work is their quality of life”
Meryle Nelson
Back
  Next >